Home

Ma.Te.Ri.A.

Attualizzazione delle tecniche di modellazione virtuale e materiale

Ma.Te.Ri.A.

Si terrà il prossimo 4 Dicembre, presso Rigenera a Palo del Colle, alle ore 08:30 il seminario gratuito promosso nell'ambito del progetto Ma.Te.RI.A ed in partenariato con l'O.A.P.P.C. di Bari.

Quali opportunità offre nella quotidianeità l’evoluzione tecnologica applicata alla modellazione dei materiali? Quali sono gli strumenti alla portata di tutti, a disposizione per creare e riappropriarsi di quel processo di produzione che il processo industriale aveva in qualche modo “sequestrato” e reso inaccessibile? Quali sono le opportunità ed i campi di applicazione di questo nuovo modo di realizzare? E come può essere di supporto nel campo dell'architettura? Inoltre, in tutto questo processo, qual è il ruolo svolto dai FabLab? A queste ed altre tante domande cercherà di dare delle risposte il seminario gratuito organizzato dalle Associazioni Intubando, LAN e Metriquali, organizzato con l'O.A.P.P.C. di Bari e finanziato dalla Regione Puglia attraverso il programma"Laboratori Urbani- Mettici le Mani".

In particolare, il seminario ha l'intento di divulgare le nuove tecniche di modellazione virtuale e materiale, quali, ad esempio, Arduino, stampante e scanner 3D, fresa CNC, tagliatrice laser, tra i professionisti, ma non solo: lo scopo principale è quello avvicinare a tali tecnologie la cittadinanza attiva ed i giovani creativi, diffondendo la cultura del making, del saper fare con le proprie mani grazie al supporto tecnologico.

Per definizione, un artigiano è colui che esercita un’attività per la produzione di beni, tramite il lavoro manuale proprio, senza lavorazione in serie, svolta generalmente in una bottega. ‘Makers’ è un neologismo con il quale si indicano delle persone che amano creare nell’ambito delle nuove tecnologie: gli artigiani digitali. Essi realizzano strumenti e apparecchiature tecnologiche di qualsiasi tipo.

Il maker è una persona che prova piacere nel costruire oggetti con le proprie mani, con la propria inventiva, la propria tecnica e le proprie abilità. Il maker fa quello che gli artigiani fanno da secoli, con l’amore per il proprio lavoro e per la propria arte, con il supporto delle nuove tecnologie: è un artigiano digitale, che utilizza nuovi strumenti per reinventare una professione che sta scomparendo.

Il seminario, quindi, andrà ad approfondire tutte queste tematiche, illustrando le possibilità offerte oggi da questo nuovo mercato.

La mattinata sarà ricca di interventi di esperti del settore: dopo l'apertura da parte del Nicola Vero, gestore del Laboratorio e dell'arch. Andrea Mangiatordi dell'Associazione Intubando, interverranno, infatti, il dott. in arch. Carmine Iacoviello (Crea3d) sul tema “Le macchine open source per la modellazione 3d”. Subito dopo l'arch. Vincenzo Minenna (Politecnico di Bari) tratterà "La modellazione virtuale 3d nella pratica quotidiana”. A seguire, l'arch. Graziana Cito(Volo Creativo di ADDLab) parlerà delle "Nuove frontiere dell’artigianato”. Quindi, interverrà il pianificatore Alessia Imma Aquilino (Consigliere Ordine APPC Bari) su "I nuovi processi lavorativi a servizio della Pianificazione Territoriale”. Sarà poi la volta del dott. ing. Pietro Boccadoro (Barimakers) con l'intervento sul tema “Arduino. Cose di casa” . Ed infine, l'ing.Giuseppe Buonamassa (Apulia Makers 3D) che tratterà de "I fablab. Opportunità professionale e sociale”

Chiuderà la mattinata l'arch. Andrea Mangiatordi spiegando quali sono le progettualità previste per Rigenera tramite l'utilizzo di tali tecnologie e opportunità.

Il seminario è gratuito ed aperto a tutti. Per maggiori informazioni e per l’iscriversi al corso è possibile contattare l'Associazione Intubando via email all'indirizzo [email protected] o visitare il sito www.materiarigenera.com alla sezione "Iscriviti". Gli architetti, invece, possono iscriversi anche tramite l'O.A.P.P.C di Bari a questo link. Il seminario attribuirà 4 C.F.P. agli architetti che parteciperanno all'evento.

materimaterimaterimateri